Che cosa si intende per competenze digitali - Il Blog di Produe - Corsi d'informatica e certificazioni ECDL

Esci
Menu
Vai ai contenuti

Che cosa si intende per competenze digitali

Corsi d'informatica e certificazioni ECDL
Pubblicato da in Lavoro ·
Tags: LavoroDigitaleCompetenzeFormazioneEcdl
Essere cittadini digitali è sempre più importante per essere un cittadino attento e consapevole su quello che ormai è il nostro nuovo modo di vivere. La diffusione delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione, è ormai nella vita di tutti i giorni.
La possibilità di essere quasi sempre connessi alla rete, ha modificato anche, quello che era prima il pubblico e il privato di ognuno di noi, ed è cambiata anche la nostra conoscenza rispetto a quelle che sono le nostre apparecchiature tecnologiche di tutti i giorni (Smartphone, Tablet, Fotocamere digitali).
La competenza digitale è una competenza dell’apprendimento permanente, ovvero la capacità di usare con facilità e critica, le tecnologie presenti nella società dell’informazione.
Le Aree di competenza digitale sono cinque
  1. INFORMAZIONE: saper trovare le informazioni in rete, valutarne la loro veridicità, elaborare le informazioni trovate;
  2. COMUNICAZIONE: saper condividere informazioni e contenuti, interagire in ambienti di collaborazione on line, vivere le comunità online, seguire la Netiquette (procedure e codici di condotta appropriati), saper gestire la propria identità on line;
  3. CREAZIONE DI CONTENUTI: elaborare contenuti, integrare contenuti, rispettare il Copyright e le licenze, saper programmare;
  4. SICUREZZA: saper proteggere i propri dati e la propria identità, saper proteggere i dispositivi, saper tutelare la propria salute e l’ambiente che ci circonda;
  5. PROBLEM-SOLVING: identificare un bisogno e conoscere con quali risorse può essere colmato, risolvere problemi tecnici delle apparecchiature, identificare la mancanza di competenza personale e di terzi, e aggiornare le proprie conoscenze.

Noi cittadini sottovalutiamo spesso queste conoscenze e competenze, pensando che il possesso di un cellulare che ci permetta di usare Facebook, Twitter e Whatsapp, basti per dirsi competenti con le tecnologie.
Cosa dovremmo saper fare allora, per dire che abbiamo almeno un minimo di competenza con il digitale?
  • Innanzitutto allargare le nostre conoscenze, formandoci su quelli che sono gli applicativi di uso comune, sia nella vita di tutti i giorni che in quella lavorativa: trattamento di testi, fogli elettronici, base di dati, memorizzazione e gestione delle informazioni, condivisione e comunicazione online, posta elettronica, motori di ricerca.
  • Verificare le nostre abilità, nella ricerca dei dati, della loro interpretazione e verifica di veridicità. Creare presentazioni, testi o altri elaborati con l’utilizzo di software di produttività. Essere in grado di accedere ai servizi che si trovano on line (e-banking, e-commerce, e-government), miscelare creatività e innovazione per produrre prodotti nuovi.
  • Usare le proprie attitudini per giudicare con criticità le informazioni, e farne un uso responsabile in prodotti digitali, impegnarsi in reti culturali e comunità on line per rafforzare le proprie competenze.

Il suggerimento è quello di formarsi: Imparare, creare, comunicare, collaborare, rispettare, proteggere. Diventare insomma un vero cittadino digitale. A tal proposito posso suggerirti la nostra ECDL Full Standard.



Copyright 2018 Produe insieme per le idee. P.IVA 02425490741
TERMINI D'USO DEL SITO: Condizioni di Vendita - Privacy Policy
Torna ai contenuti